Eular 2017
ACR-ARHP San Diego
Reumatologia

Esiti di gravidanza nel lupus sistemico eritematoso complicato da anticorpi anti-fosfolipidi


Le donne incinte affette da lupus eritematoso sistemico ( SLE ) sono ad alto rischio di ipertensione gestazionale e preeclampsia ( 32-50% ).

Questo rischio è particolarmente elevato nel caso in cui gli anticorpi antifosfolipidi siano dosabili.

Ricercatori dell’Università di Firenze hanno condotto uno studio per valutare gli esiti materno-fetali di diversi gruppi di pazienti incinte affette da lupus eritematoso sistemico caratterizzate da diversi fattori di rischio: pazienti affette da sindromi da anticorpi anti-fosfolipidi trattate con una combinazione di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) a bassa dose ed Eparina a basso peso molecolare, pazienti nullipare con anticorpi anti-fosfolipidi trattate con Eparina a basso peso molecolare e pazienti con lupus eritematoso sistemico senza anticorpi antifosfolipidi e senza somministrazione di trattamento nel corso della gravidanza.

Una descrizione degli esiti materni e fetali è stata compiuta su un totale di 62 gravidanze che presentavano sindrome da anticorpi antifosfolipidi in 8 casi ( 12.9% ), anticorpi antifosfolipidi in 20 ( 32.2% ) e senza anticorpi antifosfolipidi in 34 ( 54.8% ).

Non sono state osservate differenze significative confrontando gli esiti materni e fetali nei 3 gruppi nonostante le differenze nell’attività del lupus eritematoso sistemico: le gravidanze con lupus eritematoso sistemico positive per anticorpi anti-fosfolipidi sono risultate associate a una maggiore incidenza di nefriti e ipertensione cronica rispetto alle gravidanze trattate per sindrome da anticorpi anti-fosfolipidi o che non presentavano il fattore di rischio aggiunto.

L’incidenza di pre-eclampsia è stata del 15% nei casi positivi per anticorpi anti-fosfolipidi, 12.5% nelle sindromi da anticorpi antifosfolipidi e del 14.7% nelle gravidanze senza anticorpi anti-fosfolipidi, rispettivamente.

L’Eparina a basso peso molecolare è una possibile opzione per la profilassi nelle gravidanze con lupus eritematoso sistemico, positive per anticorpi anti-fosfolipidi, con esiti materno-fetali potenzialmente simili alle pazienti negative o a quelle con sindrome da anticorpi antifosfolipidi trattate con terapia standard. ( Xagena2009 )

Mecacci F et al, Rheumatology 2009;48: 246-249


Reuma2009 Farma2009 Gyne2009


Indietro