Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Medical Meeting

Associazione tra lupus eritematoso sistemico e disfunzione tiroidea


Il lupus eritematoso sistemico ( SLE ) è una malattia autoimmune cronica, la cui patogenesi rimane elusiva.
La carenza o l’eccesso di ormone tiroideo è definita come disfunzione tiroidea, incluso l’ipotiroidismo ( subclinico ) e l’ipertiroidismo ( subclinico ).
È probabile che i fattori autoimmuni siano rilevanti per lo sviluppo di lupus eritematoso sistemico e disfunzione tiroidea.

Recentemente, molti studi hanno indicato che la prevalenza della disfunzione tiroidea è maggiore nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico rispetto alla popolazione generale.

È stata condotta una revisione sistematica e una meta-analisi per scoprire la relazione tra lupus eritematoso sistemico e disfunzione tiroidea.

Sono stati cercati nei database di letteratura studi che confrontassero la presenza di disfunzione tiroidea in pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico rispetto ai controlli sani.
Sono stati inclusi nello studio 10 studi con 10.500 pazienti con lupus eritematoso sistemico e 44.170 controlli sani.

I risultati della meta-analisi hanno mostrato che la prevalenza di ipotiroidismo ( subclinico ) nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico era maggiore rispetto ai controlli sani ( ipotiroidismo: OR=2.93; ipotiroidismo subclinico: OR=5.67 ).

Nessuna differenza statistica di ipertiroidismo ( subclinico ) è stata trovata tra i pazienti con lupus eritematoso sistemico e i controlli.

La meta-analisi suggerisce che il lupus eritematoso sistemico è significativamente associato a un aumentato rischio di ipotiroidismo ( subclinico ), ma ha scarsa influenza sull'ipertiroidismo ( subclinico ). ( Xagena2018 )

Luo W et al, Lupus 2018; 27: 2120-2128

Reuma2018 Endo2018



Indietro