Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Medical Meeting

Influenza dell'attività della malattia e dei farmaci sul peso alla nascita della prole, sulla preeclampsia e sul parto pretermine nel lupus eritematoso sistemico


Sono state splorate le associazioni tra attività della malattia e farmaci con peso alla nascita della prole, preeclampsia e parto pretermine nel lupus eritematoso sistemico ( LES ).

I dati del Medical Birth Registry of Norway ( MBRN ) sono stati collegati con i dati di RevNatus, un registro osservazionale nazionale che recluta donne con malattie reumatiche infiammatorie.
Le nascite di figli singoli in donne con lupus eritematoso sistemico incluse in RevNatus nel periodo 2006-2015 sono state considerati casi ( n=180 ). Tutte le altre nascite dei figli singoli registrate in MBRN durante questo periodo ( n=498.849 ) sono servite come controlli di popolazione.

È stato calcolato il punteggio Z per il peso alla nascita aggiustato per età gestazionale e sesso.
L'attività di malattia è stata valutata utilizzando il Lupus Activity Index in Pregnancy.
Sono stati confrontati i punteggi Z per peso alla nascita, preeclampsia e parto prematuro in casi con malattia inattiva, casi con malattia attiva e controlli della popolazione.

I punteggi Z per il peso alla nascita nella prole sono stati inferiori nei casi di malattia inattiva ( -0.64 ) e attiva ( -0.53 ) rispetto ai controlli della popolazione ( -0.11 ).

La malattia inattiva non ha predetto la preeclampsia a differenza della malattia attiva con un odds ratio ( OR ) rispetto ai controlli della popolazione e alla malattia inattiva di 5.33 e di 3.38.

La nascita pretermine si è verificata più spesso nei casi di malattia inattiva ( OR=2.57 ) e attiva ( OR=8.66 ) rispetto ai controlli della popolazione, e nei casi di malattia attiva rispetto alla malattia inattiva ( OR=3.36 ).

In conclusione, il lupus eritematoso sistemico ha aumentato le probabilità di basso peso alla nascita e parto pretermine, amplificate dalla malattia attiva.
Le probabilità di preeclampsia sono elevate nella malattia attiva, ma non in quella inattiva.
Ciò richiede un follow-up rigoroso mirato alla malattia inattiva prima e durante la gravidanza. ( Xagena2018 )

Skorpen CG et al, Ann Rheum Dis 2018; 77: 264-269

Reuma2018 Gyne2018 Pedia2018



Indietro