Reumabase.it
Xagena Mappa
Reumatologia
Xagena Newsletter

Iberdomide, un modulatore della proteina cereblon che promuove la degradazione dei fattori di trascrizione Ikaros e Aiolos, che influenzano lo sviluppo dei leucociti e l'autoimmunità, è in fase di val ...


La deplezione dei linfociti B con Rituximab ( MabThera ) è comunemente impiegata per i pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ) refrattario alla terapia convenzionale, ma produce risposte vari ...


La Voclosporina ( Lupkynis ), un nuovo inibitore della calcineurina approvato per il trattamento degli adulti con nefrite lupica, ha migliorato i tassi di risposta renale completa nei pazienti con nef ...


Belimumab ( Benlysta ) è approvato per il trattamento del lupus eritematoso sistemico attivo ( SLE ). Sebbene gli studi clinici abbiano mostrato un profilo rischio-beneficio favorevole, sono state r ...


Negli adulti con nefrite da lupus attiva, non sono note l'efficacia e la sicurezza di Belimumab ( Benlysta ) per via endovenosa rispetto al placebo, quando è aggiunto alla terapia standard con Micofen ...


Anifrolumab, un anticorpo monoclonale umano per la subunità 1 del recettore dell'interferone di tipo I studiato per il trattamento del lupus eritematoso sistemico ( SLE ), non ha avuto un effetto sign ...


L'immunometabolismo è coinvolto nella patogenesi del lupus eritematoso sistemico ( SLE ). Uno studio ha preso in esame la Metformina, un farmaco antidiabetico che regola il metabolismo sistemico e c ...


I dati del più grande studio sulla nefrite associata al lupus fino ad oggi realizzato, hanno indicato che Belimumab ( Benlysta ) più la terapia standard migliora significativamente la risposta renale ...


I risultati dello studio di fase 3 AURORA hanno indicato che il trattamento con la Voclosporina, un farmaco immunosoppressore, era superiore allo standard di cura per raggiungere i tassi di risposta r ...


Anifrolumab, un anticorpo monoclonale umano per la subunità 1 del recettore IFN di tipo I, ha mostrato una solida efficacia in uno studio di fase 2 nei pazienti con lupus eritematoso sistemico ( SLE ) ...


Si ritiene che una carenza acquisita di interleuchina-2 ( IL-2 ) e difetti correlati nell'omeostasi delle cellule T regolatorie svolgano un ruolo cruciale nella patogenesi del lupus eritematoso sistem ...


Si è cercato di espandere i limitati dati a lungo termine sul trattamento con Sirolimus in pazienti con nefrite lupica. I dati a breve termine hanno suggerito l'efficacia del trattamento con Sirolim ...


Belimumab ( Benlysta ) per via endovenosa più lo standard di cura è stato approvato negli Stati Uniti e in Europa per il trattamento del lupus eritematoso sistemico attivo, positivo agli autoanticorpi ...


Gli esiti del lupus eritematoso sistemico ( SLE ) sono significativamente migliorati nel corso degli anni. Tuttavia, quando c'è un maggiore coinvolgimento di organi, gli esiti possono essere ancora sf ...


Deflazacort, un derivato oxazolinico del Prednisolone, ha una equivalenza di dose di 1.2:1 mg rispetto a Prednisolone. Fino a ora nessuno studio ha confrontato gli effetti avversi e l'efficacia di al ...